Memoria di eventi e sviluppo dell’ippocampo.

5326659608_543372782f_mRicercatori dell’Università di California hanno recentemente indagato la relazione tra sviluppo dell’ippocampo e le capacità di memoria episodica in soggetti tra gli 8 e i 14 anni, smentendo la convinzione che l’ippocampo sia già pienamente formato dopo due anni. La memoria episodica, cioè la capacità a codificare una propria esperienza in memoria riferendosi a “dove” . . . → Leggi tutto: Memoria di eventi e sviluppo dell’ippocampo.

Le emozioni (video della BBC)

In the heat of the moment” è il secondo episodio della serie della TV BBC intitolata “Brain Story”. La serie, che tratta i temi principali della psicologia e delle neuroscienze, è presentata dalla prof. Susan Greenfield e contiene interviste ad alcuni tra i ricercatori più interessanti. In questo episodio si tratta delle emozioni. Si parte dalle ricerche pioneristiche dello psicologo Paul Ekman sulle espressioni facciali e il riconoscimento delle emozioni nelle diverse culture.

. . . → Leggi tutto: Le emozioni (video della BBC)

Come reagisce il tuo partner alla tua sofferenza?

L’empatia ci permette di riconoscere l’esperienza di un altro individuo ad esempio mentre sta provando dolore. Ma cosa accade quando è coinvolto un altro significativo e cioè è il partner del soggetto?

Da tempo, le neuroscienze studiano quali sono i processi cerebrali implicati nelle situazioni di empatia. Ad esempio, il ruolo dell’insula . . . → Leggi tutto: Come reagisce il tuo partner alla tua sofferenza?

Empatia e simulazione incarnata

Il Prof. Vittorio Gallese, nell’ambito della conferenza di ieri a Bologna “Emozioni allo specchio…dal dialogo del corpo alla relazione empatica“, ha presentato un percorso di ricerca delle neuroscienze rigurado l’empatia: dalla scoperta dei neuroni mirror al modello della simulazione incarnata. Riporto i mie appunti della conferenza e i link ai riferimenti bibliografici citati da Gallese.

. . . → Leggi tutto: Empatia e simulazione incarnata