Concentrarsi ma non vedere. Un caso di falsa testimonianza.

gorilla

Christopher Chabris e Daniel Simons, ricercatori dell’ Università di Harvard, hanno realizzato un video (che su Youtube ha più di 11 milioni di visualizzazioni) in cui si vedono due squadre di soggetti che si passano una palla. Successivamente, hanno mostrato il video a dei volontari chiedendogli di contare mentalmente il numero dei passaggi . . . → Leggi tutto: Concentrarsi ma non vedere. Un caso di falsa testimonianza.

J. Foer e l’arte di ricordare tutto

Tanto tempo fa ricordare era tutto. Una memoria ben allenata non era soltanto utile, ma un aspetto essenziale della mente. Cosa ancora più importante, l’allenamento della memoria era considerato formativo per il carattere, nonché un mezzo indispensabile per sviluppare la virtù (….) Poi però, nel XV secolo, arrivò Gutenberg, che trasformò i libri in beni prodotti in . . . → Leggi tutto: J. Foer e l’arte di ricordare tutto

Decisione giudiziaria e psicologia (1)

8213432552_fd1a8cc461_mPrendere una decisione è un processo più complesso di quanto possa apparire considerando il funzionamento dei processi cognitivi e dei fattori situazionali che entrano in gioco quando si deve effettuare una scelta. Gli psicologi Kahneman e Tversky, fin dagli anni 70, hanno considerato il fatto che gli esseri umani quando devono prendere una decisione violano sistematicamente i . . . → Leggi tutto: Decisione giudiziaria e psicologia (1)

M. Gazzaniga: psicologia e testimonianza.

308920352_7a143d8953_mDi tutte le cose che ricordiamo, il fatto davvero sorprendente è che alcune sono vere” scrive Michael Gazzaniga in “La mente etica” (2008, Codice Edizioni).

In quale misura le ricerche attuali sulla memoria vengono considerate durante i processi giudiziari in cui è implicata la testimonianza oculare?

“Gli avvocati che ricorrono alla testimonianza oculare e la polizia che . . . → Leggi tutto: M. Gazzaniga: psicologia e testimonianza.

The Dyslexia Debate

A dispetto degli annunci della stampa riguardo la scoperta del gene che “causa” la dislessia, Elliott e Grigorenko, autori di “The Dyslexia Debate”, sostengono che la ricerca non è riuscita a individuare nella dislessia evolutiva un unico profilo distintivo di tipo cognitivo, neurobiologico e genetico. E probabilmente non vi riuscirà in futuro. Singoli . . . → Leggi tutto: The Dyslexia Debate

Schacter: l’ottavo peccato della memoria.

8473190118_f455cb16e8_m-2Daniel L. Schacter, professore di psicologia all’univerità di Harvard, nel suo libro del 2001 “I sette peccati della memoria” ha considerato sette disfunzioni attraverso le quali gli esseri umani dimenticano e alterano il ricordo del passato: labilità, distrazione, blocco, errata attribuzione, suggestionabilità, distorsione e persistenza. Come i sette peccati capitali quelli della memoria fanno parte . . . → Leggi tutto: Schacter: l’ottavo peccato della memoria.